Come partecipare

COME ASSOCIARSI

Tutte le nostre iniziative sono rivolte ai soci.
NON è possibile iscriversi ad alcun corso senza prima essersi associati.
Per partecipare ai corsi è necessario associarsi LA QUOTA ASSOCIATIVA ANNUALE E’ DI 10 €, LA TESSERA EMESSA VALE PER L’ANNO SOLARE.
La richiesta di adesione socio verrà fatta “OnLine” durante l’iscrizione al primo corso dell’anno; la tessera e il grembiule di Otto in Cucina verranno consegnati presso la sede il giorno del corso.
E’ comunque possibile tesserarsi presso la sede di Otto in Cucina ( previo appuntamento e prima di iscriversi a qualsiasi corso ) per ritirare direttamente tessera e grembiule.
N.B.: i dati anagrafici devono essere del socio quindi, nel caso di minorenni, dovranno essere inseriti i dati del minore e NON quelli del genitore  (riferimenti mail e telefono possono invece essere del genitore).

 

COME ISCRIVERSI AI CORSI

1)  ISCRIZIONE ON LINE:  è il metodo più veloce e sicuro; seguire le istruzioni date dal sito durante la fase di iscrizione.
2) ISCRIZIONE tramite segreteria:   le iscrizioni sono gestite dal sito non assicuriamo una rapidità di iscrizione in quanto un’altro utente OnLine più veloce potrebbe aggiudicarsi il posto.
Per informazioni : 333 5357265      info@ottoincucina.it


BUONO REGALO

Potete acquistare un Buono Regalo direttamente sul nostro sito  “clicca qui” ;
scegliete l’importo desiderato, inserite la dedica e riceverete via mail il Buono da consegnare .
La persona che lo riceverà, potrà attivare il proprio account e decidere per quale corso destinare la somma da voi regalata.
Per informazioni : 333 5357265      info@ottoincucina.it

 

REGOLAMENTO ANNULLAMENTO E RECESSO CORSO

L’associazione enogastronomica Otto in Cucina si riserva la facoltà di annullare un corso nel caso non ci sia il numero sufficiente d’iscritti e di modificare date/corsi se dovessero sopraggiungere problematiche organizzative.
Recesso: ai sensi dell’art 1373 cod. civ. comma I , ogni iscritto ha il diritto di recesso con le seguenti modalità: comunicazione scritta tramite mail a info@ottoincucina.eu
– fino a 7 giorni prima dell’inizio del corso, verrà rimborsata l’intera quota pagata;
– entro 6 giorni prima dell’inizio del corso non verrà rimborsato nulla, ma si potrà sostituire l’iscritto con un’altra persona, dopo averlo comunicato telefonicamente all’associazione.

REGOLAMENTO PER PARTECIPARE AI CORSI

A causa di situazioni a dir poco spiacevoli, ci vediamo nostro malgrado costretti a introdurre regole “scritte” relative al comportamento da tenere durante il normale svolgimento delle attività dell’associazione. Ci scusiamo quindi con tutti coloro che potessero sentirsi urtati nella propria sensibilità, ma purtroppo non tutte le persone hanno la stessa educazione civica.
Teniamo a precisare che, per definizione, un corso di cucina ha il solo ed unico scopo di divulgare nozioni teoriche e pratiche per l’esecuzione di una determinata ricetta e quindi l’unica finalità da parte del corsista è quella di “imparare”.

1) Il docente ha la piena facoltà di decidere, anche in base alle esigenze del momento, se terminare fasi di cottura, tagli , preparazioni e altre operazioni che potrebbero inficiare il normale svolgimento del corso stesso. Rimane sempre a totale discrezione del docente e/o dello staff di Otto in Cucina l’eventuale , e non dovuta, spartizione tra i corsisti di prodotti che possono essere sotto qualsivoglia forma (grezza, semilavorata, lavorata, cotta, cruda, ecc…). Questo significa che non è possibile da parte del corsista pretendere, come se fosse dovuto, l’ottenimento di un determinato prodotto, tanto più sotto la forma desiderata.

2) Per ovvi motivi igienici, viene richiesto ai corsisti di indossare un abbigliamento adeguato (ad esempio non portare indumenti che possano disperdere materiale volatile , ecc…); non indossare anelli, orologi, braccialetti, ecc…; raccogliere i capelli nella maniera più efficace; portare il grembiule di Otto in Cucina dato in dotazione all’atto dell’iscrizione.

3) Si chiede ai corsisti di non arrivare ovviamente in ritardo, ma neanche con un anticipo superiore ai 15 minuti, questo per permettere allo staff di definire le ultime preparazioni, in vista del corso, senza distrazioni.

4) Si chiede a tutti coloro che hanno necessità “particolari” di trasporto (bicicletta, scooter, treno, ecc..) di premunirsi di tutto il necessario per l’eventuale trasporto di prodotti derivanti dall’attività svolta durante il corso. Otto in Cucina è sempre attenta ad accontentare i propri soci ma non può prevedere tutte le necessità “particolari”.

5) Durante lo svolgimento del corso, si chiede ai corsisti di non effettuare alcun filmato e comunque di limitare al massimo anche l’esecuzione di fotografie.
Otto in Cucina si adopera sin dalla propria nascita nella creazione di attività dove il socio collabora, si diverte e crea interazioni con gli altri, il tutto in un’atmosfera serena e rilassata. Sarà quindi nostra premura far sì che questa “filosofia” non cambi a causa di pochissime persone che creano elemento di disturbo.