La cucina di recupero: fare di necessità virtù

con lo chef Stefano Masetti

 

La vita moderna spesso ci porta a trascurare l'importanza e il valore del cibo al quale, in passato, veniva attribuito un rispetto quasi religioso e non solo per una questione di necessità.

Per questo motivo, e anche per abituarci a non sprecare ed ottimizzare le risorse, abbiamo pensato ad un corso sulla cucina di recupero per imparare come costruire le ricette, adoperando gli ingredienti che abbiamo a disposizione. Da semplici ricette di base presenti nelle nostre cucine impareremo a cucinare altre pietanze scoprendo che le nostre ricette possono avere più usi, come facevano abitualmente cen'anni fa i nostri nonni.

Grazie alle idee e alle proposte dello chef Stefano Masetti, scopriremo che non è sempre necessario fare la spesa e che, sicuramente, in casa abbiamo gli ingredienti sufficienti per portare in tavola un pranzo o una cena sorprendenti.

Ecco le ricette del corso

  • Passatelli cacio e pepe
  • Polpette bianche ripiene di formaggio (prodotte con il recupero della carne da brodo)
  • Ciribusla o Papparuccia - antica ricetta contadina del nostro territorio

Clicca per scoprire altre informazioni sul docente del corso: Stefano Masetti

Alla fine della lezione faremo una degustazione dei piatti preparati insieme ad un buon bicchiere di vino.

ATTENZIONE: l’orario di fine corso è indicativo in quanto la lezione terminerà solo al completamento di tutte le preparazioni.

Materiale distribuito: dispensa con ricette
Cosa portare: il grembiule di Otto in cucina (viene omaggiato con la tessera socio).
Lingua del corso: italiano > con possibilità di interprete

NOTA: da settembre 2017 tutti i corsi saranno tenuti nella nuova sede (zona Santa Viola)!!

Questo corso non è attualmente in programma

Ricordati che tutti i corsi possono essere riprogrammati.
Se il gruppo lo crei tu con i tuoi amici, il corso potrà essere riprogrammato immediatamente!

Otto in Cucina