Covid 19 - Misure di sicurezza adottate da Otto in Cucina

Otto in Cucina ci tiene a sottolineare che a fronte dell'emergenza sanitaria attuale data da Covid-19 ha intrapreso modifiche e regolamentato tutte le misure per contrastarne la sua ulteriore diffusione. 

Nel dettaglio dichiara di osservare tutte le direttive del DCPM 10 aprile 2020 del Governo, integrato il 24 aprile 2020 con il "Protocollo condiviso di regolazione delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus Covid-19 negli ambienti di lavoro", insieme all’allegato 5 del del Decreto-Legge 25 marzo 2020, n. 19. (dettagli al link)

Dichiara, quindi, che tutte le attività sono svolte seguendo i seguenti accorgimenti:

  • Mantenimento in tutte le attività e le loro fasi del distanziamento interpersonale
  • Garantiamo la pulizia e l'igiene ambientale con frequenza di almeno due volte giorno, in funzione dell’orario di apertura
  • Garantiamo l'adeguata aereazione naturale e ricambio d’aria dei locali
  • Disponiamo di sistemi per la disinfezione delle mani in tutti i nostri locali
  • Utilizziamo mascherine in tutte le possibili fasi lavorative laddove non sia possibile garantire il distanziamento interpersonale
  • Utilizziamo dei guanti monouso nelle attività di produzione e trasformazione dei prodotti
  • Forniamo una zona franca per il distanziamento dei clienti in attesa di entrata

Per chi ha avuto modo di conoscerci negli anni sa che siamo molto attenti alla pulizia e alla disifenzione dei nostri ambienti, ma con questo articolo era nostro sentimento garantirvi che, data la situazione di emergenza, la nostra già alta soglia di attenzione all'argomento è nuovamente aumentata per offrirvi il migliore dei servizi!


Per i corsi di cucina

Finalmente da giugno potremo aprire la scuola al pubblico, stiamo riprogrammando i corsi in assoluta sicurezza!!!

Sarà obbligatorio l’uso della mascherina e mantenere la distanza di sicurezza: non sarà possibile circolare nella cucina come prima ma si dovrà rimanere nella postazione assegnata ad inizio corso.

Gli spostamenti verso la zona cottura (per i corsi che lo prevedono) si faranno uno alla volta e sarà il docente a regolarne il flusso, questo perché dovremo evitare qualsiasi forma di assembramento.

I guanti saranno previsti solo in alcuni corsi perché per alcune preparazioni non sono oggettivamente comodi e utili all'apprendimento (ad esempio impastare la sfoglia con i guanti è un po' complesso…!).

Ci laveremo spesso le mani, ma per chi ci conosce (da tanto o anche da poco tempo), sa che questo era sempre caldamente consigliato anche prima! Non c'è guanto che sostituisca una buona detersione delle mani in fatto di igiene.

In questi giorni stiamo misurando le postazioni e predisponendo la scuola, ovviamente possiamo ospitare solo un corso per ala, aprendo il più possibile i nostri spazi in modo da garantire il distanziamento sociale imposto. Per questi motivi ci vorrà ancora un poco di pazienza prima di poter soddisfare tutte le richieste e inserire tutti i corsi da recuperare in calendario.

Infine, invieremo in precedenza tutti i moduli associativi, qualora debbano essere compilati, e tutte le documentazioni obbligatorie che ci vengono richieste per contrastare COVID-19, obbligatorie per la partecipazione ai corsi. Preferiamo inviarle e farcele rispedire per due motivi: evitare code prolungate prima dei corsi, ed evitare il ricircolo di carta, l'utilizzo di penne e banconi per la compilazione per garantire il miglior stato di sicurezza possibile.

 

Lo staff di Otto in Cucina